Da oggi si cambia musica!

Problemi “musicali” in famiglia…

Almeno una volta nella vita tutti i bambini italiani hanno tremato di paura alla fatidica frase materna o paterna “da oggi si cambia musica!“.

Probabilmente non si sono comportati bene e i genitori, stanchi di sopportare una “musica”, cioè un comportamento che non gradiscono, urlano arrabbiati che vogliono un cambio. Insieme alle altre celebri proteste “questa casa non è un albergo!” e “finchè vivi sotto il mio tetto fai quello che dico io!” questo è diventato un ritornello tipico di tutte le case italiane.

Al contrario, quando ormai una situazione è cambiata e sembra irreversibile, diciamo “la musica è cambiata“. Un esempio? Il nuovo capo dell’azienda è molto severo e i suoi dipendenti, pensando nostalgicamente al vecchio e buon direttore, diranno “eh…la musica è proprio cambiata, adesso lavoriamo il doppio!”.

… Il consiglio italiano di oggi: capire quando è tempo di cambiare musica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...